Be alive

hoping
Già

Già

Take my hand tonight, let’s not think about tomorrow
Take my hand tonight, we can find some place to go
‘Cause our hearts are locked forever and our love will never die
Take my hand tonight one last time

Hai presente quando compri un quaderno nuovo?Nelle prime pagine cerchi di essere il più ordinata possibile, scrivi tutto alla perfezione, evitando errori per non rovinarlo.A metà, lo trascuri già un po di più, scrivi poco ordinato, con tanti errori con sopra mille pasticci.Quando arrivi nelle ultime pagine poi, inizi a trascurarlo molto di più, scrivi tutto disordinato, non usi nemmeno la penna rossa per il titolo dell’argomento. Inizi ad abbandonarlo, intanto sai che tra poche pagine, quel quaderno e tutto ciò che contiene finirà nel bidone o nella tua libreria, buttato lì, senza pietà.Ecco, le persone a me trattano sempre così, come un quaderno nuovo.All’inizio sono molto gentili, mi ascoltano, mi aiutano, mi trattano benissimo e cercano di non farmi del male.Dopo un po’ però iniziano a trascurarmi, a lasciarmi in disparte, a cercarmi quando gli fa comodo.E alla fine, alla fine poi, cosa fanno?Nulla, dopo avermi usato, mi abbandonano, mi buttano via lasciando tutto quel che è stato tra noi, mi abbandonano come niente fosse, come se nulla fosse successo, lasciando tante cicatrici di un passato indelebile.

—Non so chi sia la fonte, ma sono io il quaderno ue (via allergica-a-mestessa)

(via justweaker)